Dott.ssa Anna Maria Marini

Blefaroplastica non chirurgica con tecnologia PLEXR

Ringiovanire lo sguardo in modo veloce e sicuro.

PLEXR: blefaroplastica non chirurgica a Pordenone

La pelle delle palpebre, essendo particolarmente sottile, risente subito dei primi segni del naturale processo di invecchiamento.

Un contorno occhi segnato dal tempo conferisce al volto un aspetto stanco e invecchiato, andando a snaturare la fisionomia del viso.

La soluzione tradizionale all’invecchiamento della pelle intorno agli occhi è la blefaroplastica chirurgica, ma oggi la medicina estetica dispone di un trattamento innovativo per correggere questi segni del tempo in modo efficace e non invasivo: la blefaroplastica non chirurgica con Plexr.

 

I vantaggi

  • trattamento indolore
  • seduta rapida
  • recupero veloce
  • effetto lifting e risollevante
  • corregge lo sguardo senza ricorrere alla chirurgia

Come funziona Plexr

La palpebra superiore inizia a scendere, per effetto della gravità e del cedimento tessutale, mentre sotto la palpebra inferiore la pelle si assottiglia e si irrigidisce, mostrando i capillari sottostanti di colore scuro (le occhiaie) e formando delle rughe. Inoltre, se sotto la palpebra inferiore è presente un ristagno di liquidi o un accumulo di cellule adipose, si formano le “borse sotto agli occhi”.

Plexr è uno strumento estremamente versatile (svariati i campi di applicazione) che sfrutta l’energia del plasma per eliminare la pelle in eccesso dalle palpebre in modo sicuro ed estremamente preciso.

Utilizzando il flusso di plasma (gas ionizzato), Plexr permette di sublimare la cute in eccesso senza danneggiare i tessuti circostanti, senza sanguinamento o incisioni: è anche detto “bisturi al plasma”.

La blefaroplastica con Plexr

La valutazione funzionale è fondamentale per procedere al trattamento, in quanto fornisce il quadro generale dello stato di salute del paziente.

Plexr elimina l’eccesso di cute della palpebra superiore e corregge le rughe e i difetti della palpebra inferiore, senza dover ricorrere alla chirurgia.

Il trattamento prevede l’utilizzo di una crema anestetica: il paziente sarà sveglio e cosciente, e aprendo e chiudendo gli occhi metterà in evidenza le pieghe cutanee da trattare, permettendone la sublimazione.

Blefaroplastica con Plexr: il post-trattamento

Nei primi giorni dopo il trattamento, l’area trattata potrà apparire arrossata e presentare delle crosticine esito della sublimazione della cute. Un eventuale gonfiore scomparirà in capo a 1-2 giorni.

Trattamenti correlati

Di seguito, una lista di possibili metodiche complementari al trattamento. La Dottoressa Marini è a disposizione per definire un percorso di bellezza attento ai desideri e alle aspettative del paziente.

Richiedi una consulenza specifica

Prenota un appuntamento con la Dott.ssa Marini: puoi compilare il modulo di richiesta cliccando il pulsante o chiamare al 0434 553042.

Prenota appuntamento